Non solo corsa

Le altre attività del gruppo

Corsa esplorativa da Bovec al monte Canin (estate 2002)Il gruppo nasce nel 1995 in seno all'Alpina delle Giulie dall'unione di sportivi provenienti dalle più svariate realtà del pianeta montagna quali, alpinismo, scialpinismo, speleologia e mountainbiking, con semplici amanti delle vette dai trascorsi podistici.
L'intento nasce dall'esigienza di coniugare la semplicità e la purezza agonistica di uno sport antico qual'è la corsa, con la grandezza di ambienti severi e spettacolari come gli itinerari in alta quota, caratterizzati da grossi dislivelli e difficoltà oggettive, con lunghe distanze su terreni dove l'altitudine, tratti innevati,variabilità del tempo hanno ruoli importanti, o semplicemente con brevi, emozionanti rampe che si impennano quasi dietro l'angolo di casa.

Si forma da subito un team cheporta il nome di Trieste a spasso pre le Alpi e all'estero, con ottimi piazzamenti in molte classifiche della specialità, un tempo dominio assoluto dei locali; ci si ritrova talvolta davanti a un 25000 di qualche zona delle Giulie o Delle Dolomiti, studiando i dislivelli di qualche itinerario e la possibilità di sciropparseli correndo, altre volte si scappa via dal lavoro sui monti della Ciceria, sul Nanos, giù per i ghiaioni della Val Rosandra.

Nel 1997 il CAI CIM organizza una mostra per promuovere la corsa in montagna in una città marinara come Trieste: i risultati sono esaltanti, i triestini che amano la corsa chiedono, s'informano si incrociano dopo qualche giorno in "Valle".

Dal 1998 il gruppo ha intrappreso anche la strada della "corsa esplorativa", distanze su itinerari originali o nuovi per il podista, da percorrere a tappe o in giornata in parziale o totale autosufficienza con backpack minimo in spalla abbattendone i tempi di percorrenza escursionistici.

Dal 2000 punta dell'attività annuale sono diventate el sedizioni internazionali nei più svariati ancoli della terra, un lungo progetto esplorativo orientato ad alternare salite a quote "estreme" per la corsa con salite e traversate in ambienti e climi diversi dai nostri (zone desertiche o vulcaniche, foreste, aree tropicali ed equatoriali) unendo in un'unica cartella omogenea esperienze eterogenee dal punto di vista dei parametri atletici e fisiologici di soggetti non profesionisti.

Ma ecco i nostri fiori all'occhiello; il proggetto e la realizzazione di tre manifestazioni uniche nel loro genere: in giunio "ROSANDRA" nel cui contenitore si svolge il meeting internazionale di corsa in montagna;"TRAIL SENZA CONFINI - TRAIL BREZ MEJA" lungo i magnifici sentieri della riserva della Val Rosandra assieme al "ROSANDRA BABY TRAIL" per le categorie più giovani.
La gara sociale , aperta a invito agli amici e simpatizzanti, si corre usualmente in ottobre: si tratta del "KILOMETRO VERTICALE DEL CHIAMPON", 1000metri di dislivello fino alla cima del Chiampon, 1709 m. sopra Gemona del Friuli.
In febbraio invece la magia delle "LINEE VERTIKALI" challenge serale e diutno di tre giornate che va a catturare a ogni edizione nuove linee di salita sulle alture del nostro Carso o nel cuore della città di Trieste.

Tutto questo e altro ancora è il nostro CIM.

Premusiceva staza - travrsata del Velebit (primavera 2001)