Chilometro veticale anno per anno

Chilometro Verticale 2010
- Memorial F. BRATINA -

Domenica 10 Ottobre 2010 si è celebrata, in una bella cornice di sole e di partecipazione, la “KMV10 Memorial F. Bratina” gara di corsa in montagna con solo dislivello positivo (+1000m). I partecipanti alla gara, partiti dal Val Marzon hanno potuto apprezzare nella risalita i panorami autunnali della Val Cianpedele fino a raggiungere la zona di arrivo in prossimità del rifugio F.Savio (2367m).
La manifestazione, organizzata dal CAI CIM SAG di Trieste in collaborazione con la sezione del CAI di Auronzo, voleva ricordare il Prof. Fulvio Bratina recentemente scomparso dopo una breve malattia, amico e stretto collaboratore a vario titolo delle due realtà: socio CAI della sezione di Auronzo, come membro della Commissione Medica Interregionale VFG del CAI, aveva collaborato con il CAI CIM SAG di Trieste per la realizzazione di alcuni studi inerenti al consumo di ossigeno in alta quota, utilizzando i risultati raccolti con l’aiuto dei runners del CAI CIM all’interno della splendida cornice sportiva della “Camignada”.

Da quella esperienza positiva, era maturata una sincera amicizia con il gruppo stesso che aveva visto F. Bratina impegnato ancora come professionista nella preparazione e controllo dei parametri fisiologici per i partecipanti alle spedizioni internazionali di corsa ma anche impegnato come semplice spettatore-tifoso disponibile alla logistica in occasione di gare, skyrace, ultratrail o altre manifestazioni sportive. Membro del comitato di redazione di “Quota 864” partecipava spesso alla stesura del periodico attraverso contributi fotografici, articoli su tematiche medico-sportive oppure su argomenti di tipo botanico.
Nell’ultimo periodo aveva collaborato con la rivista “Spirito Trail” periodico di riferimento nel mondo del trail-running italiano.
La competizione è stata vinta da Paolo Glavina (CAI CIM) in 59’01’ seguito a pochi secondi da Alberto de Cristini (59’05’). Terzo classificato Raffaele Bratina (CAI CIM) in 1h01’35’’. La prima donna a raggiungere il traguardo è stata Chiara de Cristini in 1h 07’59’’.


Un ringraziamento sentito va al direttivo del CAI CIM SAG di Trieste per aver aderito senza riserbo all’iniziativa, al CAI di Auronzo, all’associazione ALIR sez. di Treviso che ha voluto caratterizzare il primo premio per la prima classificata, ma in particolare un sentito ringraziamento va esteso a tutti gli amici di Auronzo e ai partecipanti alla gara che hanno reso speciale il ricordo di mio papà.

Raffaele Bratina


Memorial Fulvio Bratina
Photogallery
Partenza Percorso
Partenza Percorso
Arrivo Video
Arrivo Video

Classifiche 2010

Torna in dietro

torna su